Egon Schiele, 1911

C’è chi se ne parte tardi, chi va via troppo presto. Chi in quel troppo presto fa stare quasi tutto. A Parigi, alla fondazione Louis Vuitton: Schiele racconta la guerra che arriva, la sua poetica è una forma di resistenza. Mi arriva in faccia come un diretto, in purezza, da una lontananza.

Precedente

Pubblicata il

Successiva

Pubblicata il

Sono Silvano Stralla. Faccio lo sviluppatore, mi piace fare fotografie e pedalare biciclette.
Se vuoi, puoi scrivermi a silvano.stralla at sistrall.it.
Questo sito è fatto a mano, con amore, a Torino (Italia).

© 2002—2024 Silvano Stralla