Logo
sistrall.it

Pubblicata il 26 giugno 2018

Il laghetto della Foresta Umbra

Il laghetto della Foresta Umbra

Dentro il Gargano c’è la Foresta Umbra e—fidati di me—tu ora posi il telefono lì sul tavolo, spegni il computer e ci vai.

Ci arrivi in macchina, salendo dalla costa: man mano che avanzi, alberi sempre più grandi e più densi prendono il posto di… tutto. Dal niente, al bosco, alla foresta vera e propria. Ad un certo punto l’ombra diventa tangibile e tu ci sbatti dentro: ti tornerà in mente di quando eri bambino e un’ondata di freddo ti si rovesciava addosso quando d’estate aprivi la porta del frigo di nonna.

La zona del laghetto in foto è spesso sovraffollata: procedi avanti, ci sono i daini, un piccolo museo e un forestale gentile che ti racconta di quando ha allevato un gufo, di quella volta in cui ha cresciuto una cucciolata di volpi. E di come ha dovuto alzare la voce per mandarle via una volta cresciute, perché si erano affezionate.

Tu prendi uno dei sentieri che attraversano la foresta: c’è una natura potente intorno, una fontana antica persa nel bosco, il rumore lontano dei picchi che scavano i tronchi.

Fujifilm X-T1 — f/9.0, 0.01 sec (1/105), ISO 200.

Precedente Tempo di aperitiviTempo di aperitivi 25 giugno 2018

Successiva TrabuccoTrabucco 27 giugno 2018

Cosa ne pensi?