Pubblicato il

Zeitgeist e le onde

Il 23 novembre questo sito ha compiuto 20 anni. È una quantità di tempo notevole: abbastanza per cominciare qualcosa, di nuovo.

Questo sito, messo online quando non facevo altro che desiderare di avere un posto online dove sperimentare cose, è, in sostanza, un esperimento in sè. Si è rivelato poi molto, molto di più: mi ha dato tanto, a parlar per frasi fatte. I commenti alle fotografie, fotografie che raramente prima condividevo. E che ho continuato a scattare con una certa costanza. Con il sito sono arrivati i primi lavori, inaspettati. Grazie a questo sito ho conosciuto persone che non avrei incontrato.

Non è solo la scadenza anagrafica: è quel che questo sito piccolissimo ha fatto succedere in questi venti anni.

20 anni fa era nella zeitgeist avere un sito, poi non lo è stato più. Ora, che ci stiamo riprendendo da una sbornia di social (e lo dico io che sui social quasi non esisto), il web torna a galla. «Small web», lo chiama qualcuno. A me l’idea piace, perché è di cose piccole che sono composte quelle grandi.

Io non sono più quello che ero 20 anni fa: sono diventato altro, passando per strade che non immaginavo neppure. Lavorativamente sono stato freelance, ho guidato team, mi sono occupato per qualche tempo dell’architettura di software complicati. Ero uno sviluppatore venti anni fa e lo sono ancora adesso. Ora so che si sviluppa software migliore solo se evolvono le persone che il software lo fanno, e che ci vogliono sintonia e sincronia.

Grazie, sistrall.it! Senza te non sarei lo stesso. Credo che farei quel che faccio ora, ma mi somiglierei di meno.

L'angolo della posta

Il form per i messaggi qui sotto non fa altro che inviare quel che scrivi alla mia casella di posta. Così non devi aprire il programma di email e neanche ricordarti il mio indirizzo.

Sono Silvano Stralla. Faccio lo sviluppatore, mi piace fare fotografie e pedalare biciclette.
Se vuoi, puoi scrivermi a silvano.stralla at sistrall.it.
Questo sito è fatto a mano, con amore, a Torino (Italia).

© 2002—2024 Silvano Stralla